Tre colpi in entrata e uno in uscita. E' questo il piano dell'Inter per rafforzare la rosa nerazzurra a gennaio e ridare a Luciano Spalletti una squadra attrezzata per lottare fino alla fine per un piazzamento in Champions League. Uno dei punti focale del mercato di riparazione sarà però la cessione in prestito o meglio in scambio, del centrocampista portoghese Joao Mario.

KIA AL LAVORO - Kia Joorabchian e l’Inter, secondo il Corriere dello Sport, stanno cercando una sistemazione al portoghese che vuole giocare di più. Due i club contattati per ora e sono il Siviglia e l'Atletico Madrid con tre possibilità di scambio.

CORREA NO, GAITAN E CARRASCO NI - Il Siviglia per il momento non ha aperto allo scambio con Joaquin Correa che Montella vorrebbe trattenere. Joao Mario è stato proposto anche all’Atletico Madrid. L'Inter ha chiesto sia Nico Gaitan (che sta per diventare comunitario e non inciderebbe sul colpo Ramires) sia Yannick Carrasco in uscita dai  Colchoneros. Chi non convince Simeone è però proprio Joao Mario e questo, al momento, sta bloccando l'affare.