La sfida Champions fra Inter e Roma non vede né vincitori né vinti e il posticipo domenicale della 21esmia giornata di Serie A, la seconda del girone di ritorno si chiude con un 1-1 ricco di emozioni, ma anche carico di imprecisioni tecniche e di paura di sbagliare. Il big match per la zona Champions League ha offerto tante occasioni da gol, con la Roma spesso poco precisa sottoporta e soprattutto Alisson assoluto protagonista con le sue parate decisive.

A sbloccare l’incontro un clamoroso errore di Santon che buca l’intervento e lascia campo aperto ad El Shaarawy che salta Handanovic in pallonetto. L’Inter alza il baricentro ci prova con Icardi (che colpisce anche un palo), Perisic ed Eder, ma a trovare il pareggio in chiusura è Vecino che di testa su assist di Brozovic buca la rete protetta da Alisson. Nè vincitori né vinti, e a sorridere alla fine è la Lazio che scavalca i nerazzurri in classifica al terzo posto.