ITALIA

Donnarumma 6,5
: fischiato tutte le volte che tocca il pallone, non è quasi mai impegnato. La prima parata arriva al 76' su Hjulsager ed è decisiva.

Conti 6: la prima occasione è sua, con un destro sull'esterno della rete. Si fa vedere con continuità, cala con il passare dei minuti.

Rugani 7: Tra i migliori in campo, annulla l'attacco danese. Nessuna sbavatura, preciso in copertura e in fase di impostazione.

Caldara 7: prova d'autorità, come il compagno di reparto. Concentrato dal primo all'ultimo minuto.

Barreca 6: per buona parte del match garantisce copertura e spinta. Non è sempre preciso al cross, nel finale la Danimarca passa un po' troppo spesso dalla sua parte.

Pellegrini 7: fatica a entrare in partita, quando lo fa è un'altra Italia. Da un suo inserimento arriva la magia in rovesciata.

Gagliardini 5,5: troppo timido, troppo lento nel mettersi in condizione di ricevere la palla. Dopo l'1-0 perde un pallone sanguinoso, ma l'Italia se la cava.

Benassi 6: esalta le qualità di Hojbjerg con un tiro da fuori, ci mette grinta ma non è sempre lucido (72' Grassi 6: ordinaria amministrazione)

Berardi 6: si muove continuamente, ha voglia, manca però nella giocata e nell'ultimo passaggio (67' Chiesa 6,5: grande impatto, un motorino inesauribile. Impegna Hojbjerg)

Petagna 6: macchinoso, si intestardisce, cercando troppo l'azione personale. Il lavoro di sponda non è sempre preciso. Si sveglia quando Cerri è pronto a prendere il suo posto, creando due occasioni e trovando il gol della sicurezza (88' Cerri sv). 

Bernardeschi 6: a sinistra non gira, a destra fa qualcosa in più. Ma da uno dei giocatori più chiacchierati dell'estate ci aspettavamo tutti un po' di più. Meglio senza Berardi in campo.

All. Di Biagio 6: la sua Italia non brilla, ma concede poco. Tiene in campo Petagna e viene premiato.

DANIMARCA Hojbjerg 6, Holst 5,5, Maxso 5,5 Banggaard 5,5,  Blabjerg 6, Christensen 5, Norgaard 5, Andersen 6 (80' Marcondes sv), Hjulsager 6, Borsting 5, (79' Duelund sv), Ingvartsen 5, (72' Zohore 5). All: Frederiksen 5