Sono scesi a 24 gli azzurrini a disposizione del ct dell'Under 21, Gigi Di Biagio, per la doppia amichevole con Polonia e Spagna: mentre l'attaccante dell'Atalanta, Andrea Petagna è passato alla Nazionale A, chiamato da Ventura in sostituzione di Gabbiadini, il difensore degli orobici Andrea Conti ha lasciato il ritiro per infortunio.

"Credo che abbiamo una squadra forte, fortissima. Non so se si aggiungeranno anche calciatori come Bernardeschi e Romagnoli, ma siamo comunque forti e dobbiamo puntare a vincere l'Europeo". Questa la convinzione di Danilo Cataldi, centrocampista della Nazionale Under 21 che nei prossimi giorni giocherà due amichevoli (giovedì contro la Polonia e lunedì prossimo con la Spagna) in preparazione dell'Europeo di giugno. "Abbiamo le carte in regola per vincere - ha aggiunto Cataldi rispondendo alla domanda di uno studente dell'Istituto Primo Levi nell'incontro organizzato stamattina dalla Federcalcio a Roma -. Spero che questo sia l'anno buono dopo la delusione di due anni fa, quando abbiamo sprecato una buona occasione".