Marco Verratti, centrocampista dell'Italia, parla a Rai Sport dopo la vittoria su Israele, dove non sono stati risparmiati i fischi al centrocampista del Paris Saint-Germain: "Non sono d'accordo con i fischi e con le critiche alla prestazione. Con le nazionali non è mai facile, basta vedere il pareggio della Francia contro il Lussemburgo. In Italia basta una buona prestazione per essere fenomeni e viceversa. Sicuramente da una parte ci dà una spinta in più per migliorare, dall'altra siamo dispiaciuti per i fischi. Abbiamo vinto tutte le partite tranne le due con la Spagna, che ci è superiore. Oggi il risultato è stato di 1-0, ma poteva finire diversamente. Dovremo essere più efficaci, ma oggi siamo felici. 4-2-4? Abbiamo due-tre schemi che cambiano di volta in volta, se questo è il modulo ideale lo deciderà il mister. Più passa il tempo, più ci troveremo meglio".