L'infortunio di Andrea Barzagli complica, e non poco, i piani della Juve in vista della finale di Champions. Fermo restando che le sensazioni nello staff bianconero rimangono ottimiste riguardo un recupero del difensore almeno per la panchina, d'altro canto questo stop per certi versi fuga ogni dubbio tattico riguardo le scelte di Max Allegri in vista della sfida al Barcellona. Senza Barzagli non vale la pena azzardare una difesa a tre, così con il dodicesimo titolare in condizioni precarie la Juve di Berlino sembra ormai scritta e sarà quella protagonista della notte al “Bernabeu”, un 4-3-1-2 con Buffon in porta, Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini ed Evra in difesa, Marchisio, Pirlo e Pogba alle spalle di Vidal, con la coppia Morata-Tevez in attacco.