Non ci sono più dubbi, Frank Kessié è tra le realtà più limpide del calcio italiano, già pronto - dopo neanche metà campionato - per il grande salto in una big di Serie A. Milan, Inter, Juventus, Manchester City, United: tutti hanno bussato alla porta di George Atangana, procuratore del centrocampista ivoriano. Ma tra le squadre appena citate, ce n’è una che vuole assolutamente affrettare i tempi al fine di evitare pericolose aste: parliamo della Juventus, che proprio nel tardo pomeriggio di oggi ha incontrato l’agente del calciatore a Vinovo. 

IL NAPOLI TENTA L'ULTIMO ASSALTO - Non si tratta del primo incontro tra le parti, ma oggi più che mai, Fabio Paratici ha voluto confermare a George Atangana che la Juventus vuole Kessié con tutte le proprie forze e che pur di averlo è pronta ad un grande investimento. Tra qualche giorno ci sarà anche un faccia a faccia tra le due società (Juventus e Atalanta), che nel frattempo dovranno trovare un accordo economico. Non è escluso che il trasferimento del calciatore in Piemonte possa avvenire già a gennaio. Ma attenzione perché non è ancora detta l’ultima parola: su Kessié è ancora vivo l’interesse del Napoli, Cristiano Giuntoli è un estimatore dell’ivoriano e presto potrebbe alzare l’offerta azzurra con un blitz dell’ultim’ora.