Dieci giorni fa Marotta aveva lanciato un ultimatum ad Emre Can dichiarando che i dieci giorni appena passati sarebbero stati decisivi per capire se il tedesco avrebbe effettivamente accettato l’offerta dei bianconeri. Come riporta Ilbianconero.com sono sempre minori le possibilità che Emre Can rinnovi il suo contratto in scadenza a giugno 2017 contro il Liverpool. Con la Juve il giocatore ha speso più di una mezza parola, frutto della significativa proposta di un quadriennale (con opzione per il quinto anno) a circa cinque milioni di euro. Marotta, in ogni caso, ha dalla sua la sicurezza derivante dalle mosse già fatte e non intende muoversi ulteriormente. La Juventus non modificherà l'offerta già presentata e spera che Emre Can, nella quiete di casa, si schiarisca definitivamente le idee anche alla luce dell’interesse del Bayern Monaco.