Basta altri Rincon. "Un giocatore da Torino" così commentai l'acquisto di Rincon da parte della Juventus lo scorso Gennaio (scripta manent). La definizione non voleva esser in alcun modo un dispregiativo verso il giocatore ma una mera constatazione della realtà. Tomas Rincon è un calciatore di medio livello, che sicuramente in una squadra che lotta per il centro classifica come il Torino saprà fare benissimo e risulterà anche decisivo. Ma in un top club come la Juventus "non c'azzecca nulla" come direbbe Antonio Di Pietro.

Isco costava troppo? - Sta per iniziare la stagione ufficiale 2017/2018 e i giorni che mancano alla fine del mercato sono sempre di meno. Tutto ruota sempre intorno alla stessa considerazione: comprare a centrocampo tanto per fare numero non ha alcun senso. E spesso per risparmiare si corre il rischio di cambiare in negativo l'esito di una stagione. Hernanes, Lemina, Rincon. In questi anni la ricerca dell'erede di Vidal ha prodotto solo mezze scelte. Giocatori assolutamente non da Juventus.
Serve invertire assolutamente la rotta o altrimenti tanto vale allora restare così e promuovere qualche ragazzo dalla Primavera. Ancor di più alla luce del recupero di Marchisio ed al possibile riadattamento di Asamoah a centrocampo nel caso si dovesse sbloccare la trattativa per il ritorno anticipato di Spinazzola in bianconero. La Juve vuole davvero Emre Can o Strootman, ovvero giocatori certificati dal loro valore internazionale, o è alla ricerca della nuova scommessa a fondo perduto? Perchè se il tedesco e l'olandese sono obiettivi concreti non devono essere 4 o 5 milioni in più a fare la differenza nella trattativa, ma bisogna chiuderla subito, perchè quelli che fanno la differenza si pagano profutamente. E giustamente anche. Due anni fa, di questo stesso periodo, la Juventus dopo aver svenduto Vidal al Bayern Monaco mollava Isco perchè i 40 milioni di euro richiesti allora dal Real Madrid furono ritenuti troppo elevati da parte della proprietà bianconera. Oggi il talento spagnolo vale almeno il doppio, se non il triplo con il mercato impazzito di questa estate.
Perchè ricordare proprio questa operazione di mercato citandola ad esempio? Perchè al posto di Isco (che a Cardiff ha fatto letteralmente impazzire la BBC, cambiando l'esito della finale) la Juventus, per risparmiare, poi ha preso Hernanes. Un rincalzo che non ha spostato di una virgola il valore della squadra, anzi. Altro che risparmio! "Chi più spende meno spende", se si punta sulla qualità non ci si rimette mai. E spesso si riscrive anche la storia... 

@stefanodiscreti