Scandalo a luci rosse in Svezia. Gunilla Axen, ex calciatrice, ha lanciato accuse pesanti: "Tre giocatori della nazionale mi hanno mandato foto del loro pene, dal 2003 al 2010 ho subito molestie sessuali".

NIENTE NOMI - L'ex giocatrice della nazionale (foto da newsnetz.ch) ha così continuato: "Tre giocatori che avevano ruoli importanti nella nazionale di allora mandavano a me e altre due donne delle foto sporche. Per esempio una mattina mi è arrivato un sms con la foto del pene di uno e la scritta 'Buongiorno Gunilla'. Ma non farò i nomi, so che quando i colpevoli leggeranno o vedranno in tv, avranno paura e sarò felice, perché sono ancora arrabbiata. Lars-Ake Lagrell, allora presidente della federazione, ha voluto nascondere tutto".