Dal Brasile arriva una notizia relativa a una nuova offerta dell'Inter al San Paolo per Lucas: 25 milioni di euro e il prestito (per una stagione) di Philippe Coutinho. Secondo Lancenet.com, però, il presidente del club brasiliano, Juvenio Juvenal, non avrebbe ancora accettato questa offerta nerazzurra, in quanto sarebbe intenzionato a chiedere 30 milioni di euro.
 
La proposta dell'Inter, in ogni caso, lascia capire quanto il club nerazzurro consideri importante un giocatore come Lucas. Perché se così non fosse, la società di Massimo Moratti non si priverebbe (anche se a titolo temporaneo) di un talento come Coutinho, che dopo una prima stagione a Milano nella quale aveva messo in evidenza grandi doti tecniche, ma non ancora sostenute da una preparazione fisica adeguata, nell'ultima stagione ha fatto vedere grandi cose all'Espanyol. E, nella stagione che sta iniziando, sembrava destinato a recitare un ruolo importante nell'Inter di Andrea Stramaccioni.
 
Inter-Lucas: 25 milioni più Coutinho: il giovane trequartista del San Paolo vale davvero il sacrificio di Coutinho?
 
Di Lucas oggi ha parlato il presidente nerazzurro, Massimo Moratti, dopo l'amichevole vinta dai nerazzurri con il Trentini: "Per Lucas è tempo di concretizzare... A patto che si riesca a concretizzare. Passi avanti? Sì, passi avanti vuol dire vedere se c'è la possibilità di concretizzare. Questo va ovviamente valutato. Sono cose che devono avvenire, vediamo. Ha grandi doti, a volte ci vuole sacrificio per fare le cose che piacciono, ma vedremo".