L'Inter Primavera di Stefano Vecchi porta a casa un altro trofeo estivo. Dopo la Otten Cup i baby nerazzurri conquistano con due larghe vittorie il trofeo 'Mamma Cairo' organizzato dal club granata in onore di Maria Giulia Castelli Cairo, madre dell'attuale presidente del Torino.

Dopo aver sconfitto nella semifinale per 4-2 la Juventus di Dal Canto grazie ai gol di Sala, Vanheusden, Zaniolo e Rover (su rigore) che hanno reso inutile la doppietta del bianconero Olivieri, i nerazzurri hanno ribadito il successo per 4-1 in finale anche sul Torino, che era arrivato alla finalissima dopo aver sconfitto per 2-0 il Milan di Gattuso.

L'Inter ha dominato per quasi tutta la gara, ma a passare in vantaggio sono stati i granata di Coppitelli con Geleghin che batte di testa Pissardo. La rimonta nerazzurra è guidata dal belga Emmers che prima pareggia a fine ripresa e poi raddoppia all'inizio del secondo tempo. A chiudere i conti ci pensano Belkheir e il neo acquisto Odgaard che regalano all'Inter la terza vittoria del trofeo in cinque anni.

Nella finalina per il terzo-quarto posto la Juventus si rifà della sconfitta subita dall'Inter e batte il Milan per 3-1. Aprono i rossoneri con Murati ma nella ripresa dal 66 si scatenano gli uomini di Dal Canto che prima pareggiano con Olivieri e infine passano due volte con il subentrato Fagioli relegando il Milan di Gattuso all'ultimo posto del torneo.