Una vittoria importante, nel segno di André Silva. Il Milan rifila un'altra cinquina all'Austria Vienna e si qualifica ai sedicesimi di finale di Europa League da primo nel girone. Quello di stasera era un impegno molto agevole, gli austriaci sono una squadra tutt'altro che irresistibile, ma per Montella sono arrivati segnali netti soprattutto dalla coppia d'attacco. Cutrone si conferma risorsa preziosa, lavora per la squadra e fa gol. Una menzione la merita sicuramente  l'ex Porto che, con la doppietta odierna, si issa al primo posto tra i marcatori stagionali del Diavolo con 8 reti, tutte segnate in Europa League.

PUPILLO DI KAKA' - "È un Milan giovane, deve crescere e maturare. Giocare un torneo europeo è già importantissimo. Tutti vogliono vedere il Milan protagonista. André Silva mi piace tantissimo, stasera ha fatto questi gol. È un giocatore molto bravo, ha un gran futuro. Avrebbe potuto far parte anche del Milan dei nostri tempi". Una investitura d'eccezione per André Silva, arrivata direttamente da un ex che ha scritto le più belle pagine della storia recente rossonera come Kakà. Ricky è rimasto colpito dalle movenze del portoghese, dall'eleganza in cui trasforma in rete le occasioni che si crea. Quello che manca al numero nove è la fiducia di Montella che non gli ha mai concesso grande continuità di impiego in Serie A. Un attaccante ha bisogno di tempo, di trovare le misure giuste e questo viene meno se si è costantemente messi in discussione a favore di concorrenti che di certo non stanno entusiasmando, vedi Nikola Kalinic. 

ADESSO LA SERIE A - Nel post-gara il gemello di Cristiano Ronaldo nel Portogallo si è tolto qualche sassolino dalle scarpe. Ha messo l'accento sul suo scarso utilizzo, sul fatto che è che gli è mancato il sorriso nelle ultime settimane. E se fosse proprio André Silva la medicina giusta contro il mal di gol che affligge il Diavolo in campionato? Montella non può più nascondersi, l'ex Porto merita spazio già a partire dalla prossima sfida contro il Torino. Per cancellare lo zero nella casella delle reti in Serie A e per rilanciare in classifica questo Milan giovane e ambizioso.