La Roma quest'anno pagherà l'ultima rata del cartellino di Marco Borriello al Milan (un investimento complessivo di 10 milioni), ma il centravanti di ritorno dal prestito al Genoa è in vendita. Ha un ingaggio di 5,4 milioni di euro all'anno fino al 2015, eccessivo per i dirigenti romanisti che hanno deciso di puntare su Destro; impossibile da sopportare per Sampdoria, Torino e lo stesso Genoa, le società fino ad oggi maggiormente interessate.

Probabile che questi club discutano con l'entourage di Borriello l'eventualita di spalmare i restanti 10,8 milioni di stipendio assicurati in questo momento dalla Roma sulla base di un quadriennale fino al 2017. Il club di Trigoria invece chiede 5 milioni per il cartellino.