Simone Inzaghi, allenatore della Lazio, parla in conferenza stampa in vista dei sedicesimi di finale di Europa League contro l'FCSB: "Non vediamo l'ora di tornare a giocare. Adesso è un momento negativo per i risultati, vogliamo invertire il trend. Abbiamo analizzato la situazione con i ragazzi. Domani troveremo un ambiente importante, i miei giocatori lo sanno e dovremo fare una gara da Lazio. Tre ko in campionato? Abbiamo analizzato le situazioni che stiamo vivendo. Le gare con Napoli e Milan sono state decise dagli episodi, che non ci sono stati favorevoli. Abbiamo lavorato bene in questi giorni, vogliamo continuare il nostro bel percorso in Europa. La partita? In questo periodo paghiamo il fatto di aver fatto 6 mesi a ritmi vertiginosi. Abbiamo voluto però andare avanti in tutte le competizioni. Vogliamo centrare la finale di Coppa Italia, proseguire col nostro percorso in Europa e continuare a fare bene in campionato. Domani mancheranno, tra gli altri, de Vrij, Marusic, Luis Alberto e Parolo. Felipe Anderson? E' tornato in grippo, capendo di aver sbagliato. l'ho trovato molto concentrato. Domani non partirà dall'inizio, ma a gara in corso può essere un'arma da sfruttare. Lo conosco da più di due anni, l'ho visto sereno in questi giorni e questo mi tranquillizza, saprà darci una mano. Genoa? Avremmo dovuto fare di più. Non ci siamo abituati alle sconfitte, usciremo da questo periodo".