C'è la Lazio ad inaugurare la vigilia di questa Supercoppa, con Simone Inzaghi e capitan Lulic chiamati a presentare la sfida con la Lazio. Tra campo e mercato, questi i temi principali toccati dai biancocelesti.

INZAGHI - "La Lazio arriva bene a questo appuntamento, ci lavoriamo da inizio luglio e sappiamo di aver avuto questo come primo obiettivo stagionale. La Juve è una grande squadra, l'anno passato abbiamo concesso troppo e penso specialmente alla finale di Coppa Italia, quando perdemmo meritatamente. Abbiamo fatto un'ottima preparazione, Felipe Anderson ha avuto un problemino col Bayer Leverkusen, oggi proveremo ad averlo a disposizione ma sappiamo sia difficile. Marusic in ballottaggio con Basta. Lucas Leiva sta lavorando bene. Biglia? Ho provato a convincerlo, così come la società. Ma aveva fatto la sua scelta. Al suo posto ci sono Lucas Leiva, Di Gennaro e Luis Alberto. La Juve senza Bonucci perde un uomo e un giocatore grandissimo, ma leggo che Allegri abbia un dubbio tra Benatia, Barzagli e Rugani: il livello rimane immutato. A proposito di Keita sapete tutti com'è la situazione, ci sono delle voci, io osservo tutti e osservo tutto, so già cosa vogliono i miei giocatori: se vedrò che Keita potrà darmi il 100% avrà la sua chance, altrimenti giocheranno altri che avranno più forza e voglia di Keita. Con la Juventus partiamo sfavoriti, ma nel calcio non si sa mai".

LULIC - "Orgoglioso di essere qui con questa fascia. Non devo dire nulla per caricare i ragazzi. Paura non bisogna averne di nessuno, nemmeno della Juve. E' la squadra favorita, la più forte d'Italia. Siamo pronti, abbiamo giocatori forti, speriamo di riuscire a battere la Juve. I nuovi stanno lavorando bene, sia Leiva che Marusic. Non so chi giocherà, ma qualsiasi giocatore scenderà in campo, penso che darà il massimo. Non dobbiamo commettere gli errori della finale di Coppa Italia, con la Juve ogni errore si paga. Capitano o no, io penso si debba dare sempre il massimo, siam pagati per questo. Diventare capitano però non è cosa semplice, ringrazio mister, società e compagni che mi han dato l'opportunità di diventare capitano della Lazio. Però non mi fermerò e giocherò come sempre". 

   
GIOCA A FANTACALCIOMERCATO, il gioco più appassionante e divertente del web. Si può giocare solo su CALCIOMERCATO.COM e la partecipazione è GRATUITA. 
Basta essere registrati a Calciomercato.com e cliccare su fanta.calciomercato.com