Colpo di scena nella trattativa tra il capitano della Lazio Stefano Mauri e il presidente Lotito per provare a rinnovare il contratto scaduto lo scorso 30 giugno. L'incontro è andato in scena nella residenza romana di Lotito poco dopo l'ora di pranzo e ha partorito un nulla di fatto, con la Lazio che mette sul piatto un ingaggio inferiore al milione di euro. Offerta ritenuta non soddisfacente da Mauri, che aveva anticipato apposta il rientro dalle vacanze per trattare e che tornerà a vedersi col club nei prossimi giorni. Il giocatore classe '80 non si è dunque presentato oggi nel centro sportivo di Formello, nè alla clinica Paideia di Roma per le prime visite mediche e i test atletici, in vista della partenza di giovedì per il ritiro di Auronzo di Cadore.

Domani ci sarà un nuovo incontro per il numero 6 bianconceleste. Che possa arrivare la fumata bianca?