Curva Nord chiusa per il prossimo impegno casalingo della Lazio (22 ottobre contro il Cagliari), ora è definitivo. La Corte Sportiva d'Appello ha infatti respinto il ricorso della società biancoceleste per la squalifica del settore degli ultras, squalifica arrivata per i cori razzisti nei confronti di Adjapong nella sfida col Sassuolo. Ecco il comunicato apparso sul sito della Figc: "La Corte Sportiva d’Appello Nazionale, riunitasi quest’oggi a Roma, ha respinto il ricorso della SS Lazio contro la sanzione comminata dal Giudice Sportivo della Lega Serie A di disputare una gara con il settore “Curva Nord” privo di spettatori inflitta a seguito della gara del massimo campionato contro il Sassuolo, giocata il 1° ottobre scorso a Roma".