L'ex tecnico dell'Inter Roberto Mancini è intervenuto a Milano in occasione dalla consegna del Premio Stracca e ha toccati diversi argomenti. Dal caos in casa Inter, sul quale non ha voluto esprimersi, ai rumors che lo vogliono come successore di Montella sulla panchina del Milan dopo l'arrivo in dirigenza di Fassone e Mirabelli: "Voi giornalisti ne avete parlato, io non ho mai parlato con nessuno, non c'è niente di vero".

Sulla qualificazione della Juve alla finale di Champions: "E' una società molto organizzata, è un bene per tutto il calcio italiano, un risultato meritato anche dopo aver eliminato il Barcellona nei quarti di finale".

Sul caos all'Inter e la nomina di Sabatini: "E' passato un anno da quando me ne sono andato, non c'è altro da dire. Sabatini è un buon dirigente, ma non so cosa farà all'Inter...".