Ieri è stato il giorno di Walter Mazzarri. L'ex allenatore del Napoli è stato presentato dai dirigenti Branca e Ausilio al Centro Sportivo Angelo Moratti. Questi alcuni frammenti della conferenza del neo tecnico dell'Inter, riportati dalla Gazzetta dello Sport:

"Moratti mi ha scelto perchè sono un uomo di personalità. Torneremo presto in alto, ai giocatori parlerò uno ad uno".

"De Laurentiis? A volte sbaglia battute. Non ho tradito il Napoli. Mourinho? Ci possono essere state delle scaramucce, ma, anche quando si vuole vincere, stima e rispetto rimangono".

"Solo con i giovani è difficile vincere, ma i "vecchi" o corrono o non possono giocare".

Per il centrocampo spunta il nome di Luca Marrone (23 anni, Juventus) che potrebbe rientrare in uno scambio con Andrea Ranocchia (25). Per quanto riguarda gli esterni, secondo il Corriere dello Sport, perde quota il nome di Camilo Zuniga (27, Napoli), mentre sale quello di Dusan Basta (28, Udinese).