La Repubblica svela le strategie di De Laurentiis in casa Napoli: "L’incontro con Sarri ha avuto l’effetto di mettere sul tavolo la possibilità concreta di continuare insieme: l’allenatore ha dato la sua disponibilità, presupposto da alimentare con un’offerta convincente dal punto di vista economico per rinunciare alla clausola rescissoria da otto milioni di euro che parte il 2 febbraio e rappresenta una tentazione per chi — come Milan o Chelsea — dovrà ripartire al termine di questa stagione". L'eventuale rinnovo di Dries Mertens sarebbe certamente collegato a quello del tecnico. "Il belga - si legge - ha una clausola rescissoria voluta da lui in sede di rinnovo di appena 28 milioni di euro, quasi un prezzo di saldo considerando l’andamento attuale del mercato. Un top club europeo potrebbe garantirsi un campione di 31 anni senza spendere molto ma soprattutto il Napoli difficilmente potrebbe acquistare un sostituto all’altezza con la stessa cifra". Per questo motivo De Laurentiis sta valutando una nuova proposta con ingaggio intorno ai 5 milioni di euro per modificare gli scenari futuri ed evitare di perdere l'attaccante. Dries Mertens sta valutando seriamente la possibilità di un rinnovo con gli azzurri.