L’Argentina è ancora padrona del suo destino perché nonostante un girone indecoroso per la storia della nazionale, nonostante l’ennesima occasione persa contro il Perù in una Bombonera stracolma di passione e speranza e nonostante infiniti rebus tattici che nessun allenatore è finora riuscito a risolvere , la squadra di Sampaoli si qualificherà ai play off in caso di vittoria contro l’Ecuador nell’ultima partita del girone. Difficilmente, però, il tecnico argentino si affiderà a Paulo Dybala definito ‘inadatto’ a giocare assieme a Lionel Messi. “I due si pestano i piedi - ha detto Sampaoli alla vigilia del match contro il Perù – abbiamo bisogno di qualcosa di più concreto.” Difficile, dopo parole così dirette, pensare a un dietrofront. Sampaoli, tuttavia, non ha fatto altro che ripetere le parole pronunciate dello stesso Dybala alla vigilia dell’ultimo match di Champions giocato tra Juve e Barcellona. Se davvero lui e Messi sono incompatibili, questa non può essere altro che una buona notizia per la Juve.

CONTINUA A LEGGERE SU ILBIANCONERO.COM