Il Milan e Sky Sport sono in aperta polemica. E' bufera fra il club rossonero e l'emittente satellitare tanto che nel postpartita della sfida vinta per 3-0 in trasferta contro il Crotone il Milan ha scelto di non concedere nessuno dei suoi tesserati ai loro microfoni. Il motivo di questa dura presa di posizione e del successivo silenzio stampa arriva in seguito a delle dichiarazioni rilasciate da Ilaria D'Amico nel corso del pomeriggio di oggi all'interno della trasmissione "Sky Calcio Show".

LE PAROLE DELLA D'AMICO - La conduttrice di Sky Calcio Show, ha infatti dichiarato: “Se ci saranno tutte le coperture finanziarie, questa società ha fatto delle cose pazzesche. Il se bisogna mettercelo perché sono stati talmente tanti gli investimenti che aspettiamo, poi, ovviamente, di vedere nero su bianco”.

MILAN FURIOSO - Dichiarazioni che hanno fatto letteralmente infuriare il club rossonero e i vertici societari presenti in Calabria tanto da scegliere di imporre soltanto a Sky Sport il silenzio stampa.

LA D'AMICO NON SI SCUSA - Subito pronta la risposta di Ilaria D'Amico che dagli studi Sky non ha fatto marcia indietro e, al contrario ha nuovamente attaccato il Milan: "La decisione della società Milan è per colpa della mie parole. Inutile dire che questa scelta si commenta da sola e si continuerà qui a Sky e continuerò io ad esprimere liberamente delle idee che avrei espresso contro chiunque abbia fatto grandi investimenti e abbia ancora da appurare con coperture finanziarie e tutto quello che una società nuova con persone poche conosciute dovranno accreditare".