Milan, Cagliari e Catania in corsa per il giovane polacco Pawel Wszolek. Classe '92, ultimo talento sfornato dal Polonia Varsavia, è un esterno di centrocampo dotato di forza, potenza e corsa che in patria gode di stima e di considerazione, tanto da diventare a soli 20 anni titolare inamovibile della nazionale polacca. Può giocare sia a destra che a sinistra, ha una struttura fisica importante e anche tanta personalità, nonostante la giovane età. I club italiani interessati lo hanno seguito a lungo nell'ultimo periodo e i giudizi sul suo conto sono particolarmente lusinghieri. "Wszolek è un talento - ha dichiarato l'agente Fifa Gianfranco Cicchetti, che si sta occupando del suo trasferimento sul mercato italiano -, ha qualità e fisico per imporsi anche nel calcio italiano. La sua quotazione è ancora abbordabile, anche per via della scadenza contrattuale fissata nel giugno del 2014. E' un esterno che ha gamba e vede bene anche la porta. Quest'anno ha già segnato 5 gol in campionato. Negli inserimenti è un giocatore devastante". L'esterno polacco piace tantissimo anche a Schalke 04 e Hannover, con quest'ultima che avrebbe già formulato una prima offerta. Il Polonia Varsavia sembra pronto a trattare, vedremo cosa succederà da qui al 31 gennaio.