Un rinnovo appena sottoscritto, ma un futuro destinato ad essere lontano dal Genoa. Diego Perotti è tornato ad essere decisivo nella squadra allenata da Gian Piero Gasperini e dopo un'estate tormentata dai rumors di mercato e dall'accordo che tardava ad arrivare con il club ligure sembrava destinato ad un'annata di grandi conferme. Ma il rendimento eccellente dell'inizio di stagione, complice anche il cambio di agente nei giorni antecedenti il rinnovo fino al 30 giugno 2018, ha riacceso con forza le luci del calciomercato.

L'ARSENAL SFIDA IL MILAN - Secondo quanto appreso da Calciomercato.com, nonostante il forte interesse del Milan, al momento è l'Arsenal il club più interessato a Perotti. Osservatori e dirigenti dei Gunners erano presenti insieme all'agente dell'esterno argentino al Ferraris di Genova per assistere alla sfida contro il Napoli (pareggiata 0-0). Una relazione positiva è stata portata ad Arsene Wenger che è pronto a piazzare l'affondo.

INCONTRO CON MILAN E INTER - Un'interesse concreto che, però, dovrà fare i conti con quello, ancora vivissimo di Inter e Milan. L'agente Paolo Palermo, secondo quanto appreso da Calciomercato.com, ha già allacciato i rapporti sia con la dirigenza rossonera che con quella nerazzurra e con entrambe è previsto un incontro vis-a-vis nei primi giorni di dicembre. L'Inter già in estate era stata vicina all'acquisto di Perotti, salvo poi bloccarsi davanti alla richiesta di 14 milioni di euro da parte di Enrico Preziosi. Ma con un Genoa bisognoso di fondi e di far cassa con la cessione di uno dei suoi giocatori più importanti, la richiesta può abbassarsi in vista del mercato invernale. L'Arsenal resta in pole position, Milan e Inter sono pronte al sorpasso.

Emanuele Tramacere
@TramacEma