E' un Milan sempre più nel segno di Vincenzo Montella. La Gazzetta dello Sport analizza le possibili dieci mosse del tecnico che cambiato il gruppo rossonero: 

1. MENTALITA’: dopo anni di traumi, l’Aeroplanino ha lavorato molto sulla testa dei suoi giocatori.

2. CAPACITA’ DI REAGIRE: la squadra rossonera non si abbatte più come prima e reagisce alle difficoltà.

3. IL GRUPPO: ora c’è un gruppo affiatato, unito e compatto.

4. LA PRUDENZA: il Milan è una squadra equilibrata che concede poco agli avversari.

5. IL (NON) MERCATO: Montella sta puntando più sulla vecchia guardia che sui nuovi acquisti.

6. IL 4-3-3: il tecnico milanista ha scelto un modulo e non lo cambia mai.

7. SUSO E NIANG: sono i due giocatori su cui Montella sta puntando di più e da cui si aspetta moltissimo.

8. I RAGAZZI: Montella sta dimostrando grande coraggio schierando in campo tanti giovani.

9. LA DIFESA A TRE: l’ultima novità tattica è la difesa a tre quando il Milan imposta l’azione.

10. LA FORTUNA: non è una mossa di Montella, ma senza un po’ fortuna non si va da nessuna parte.