Il Milan fa i Conti con l'emergenza: l'infortunio dell'esterno ex Atalanta apre spazi importanti sulla corsia destra, non solo per i principali candidati Abate e Calabria o per centrocampisti 'adattabili' come Bonaventura. Tra quelli che sperano di rientrare nelle rotazioni sulla fascia infatti c'è anche Fabio Borini.

TAGLIATO FUORI - Tre su tre da titolare in Serie A, ma l'esclusione dai convocati contro l'Austria Vienna ha fatto scattare un campanello d'allarme per l'ex Sunderland: con il passaggio al nuovo modulo, 3-5-2, Borini non è più una prima scelta per Montella, anzi, scivola in fondo nelle gerarchie dell'Aeroplanino. Kalinic, André Silva, Cutrone e addirittura Suso, tutti davanti per una maglia in attacco e così lui rischia di restare tagliato fuori dai giochi, al netto delle tante partite che i rossoneri hanno di fronte tra campionato ed Europa League.

L'ASSIST DI MONTELLA - Ecco perché le parole pronunciate da Vincenzo Montella in conferenza stampa suonano come un vero e proprio assist per lui: "Chi può sostituire Conti, un difensore o un centrocampista? E se fosse un attaccante?". Difficile ipotizzare che il riferimento possa essere rivolto a due centravanti puri come Kalinic e Silva o al volenteroso Cutrone, il ruolo potrebbe anche essere funzionale invece proprio per Borini, abituato già a galoppare sulla fascia con generosità anche in fase di copertura. Ala nel tridente di Montella e in passato al Liverpool e alla Roma, al Sunderland è capitato in alcune occasioni di giocare da esterno di spinta quando i Black Cats necessitavano di alzare il baricentro e proprio questa veste potrebbe essere riproposta, con le dovute proporzioni, al Milan. Con un tornante più difensivo a sinistra e un centrale rapido alle sue spalle (Zapata?), Montella può infatti decidere si spostare Borini sulla fascia in determinati momenti del match o addirittura dal 1' in base all'avversario. Quello del tecnico è un indizio che non passa in sordina: l'infortunio di Conti e il cambio di modulo potrebbero aprire la strada a un nuovo ruolo per Borini.

@Albri_Fede90