C'è Monchi al centro dei pensieri della Roma, intenzionata a offrire all'ex dirigente del Siviglia il ruolo di direttore sportivo. Ospite della trasmissione spagnola Cinco Dias, lo stesso Monchi ha parlato del suo futuro: "La mia decisione di lasciare il Siviglia ha una doppia spiegazione: sono stato qui per 29 anni, di cui 17 come direttore sportivo. Sono tifoso del Siviglia, ma avevo bisogno di cambiare aria e di fare un'esperienza diversa. Ora ho molte offerte, perchè quando si lavora per un club come il Siviglia si è valorizzati. Chiaramente il mio futuro non sarà in Spagna. C'è una proposta della Roma, che è la più vicina a me, ma non è l'unica offerta. Deciderò senza fretta. Non vado in cerca di soldi, ma di un progetto serio, andrò dove potrò lavorare al meglio".