Alla vigilia lo Special One aveva "minacciato" i suoi per evitare una brutta figura sul campo del Murcia, club delle categorie inferiori spagnole. Dopo lo 0-0 José Mourinho ha cambiato registro.

"Non punirò nessuno in vista di Alicante. Chiaramente qualcuno non ha fatto una gran partita ma tutti han fatto quel che gli ho chiesto. Sono contento della squadra".

Parole enigmatiche, psicologiche come spesso accade col portoghese anche se un bocciato pare esserci: Karim Benzema. Il francese è stato sostituito al 62' fallendo l'opportunità concessagli. "I miei giocatori han giocato bene, non siamo riusciti a segnare per merito del portiere del Murcia".