"Non ha vinto la squadra migliore. E questo indipendentemente dalla decisione relativa all'espulsione". Con stile "british" Josè Mourinho riconosce il merito degli avversari dopo la vittoria contro il Manchester United che consente al suo Real Madrid di accedere ai quarti di finale della Champions League. "Ha perso la squadra migliore. Noi non meritavamo di vincere, ma questo è il calcio. Non parlo della decisione, perché non ne sono sicuro. Ripeto, indipendentemente dalla decisione, è stata la squadra migliore a perdere".