Antonio Ottaiano, agente dell'attaccante del Napoli Lorenzo Insigne, ha parlato a Calciomercato.it: "L'intenzione del ragazzo è sempre stata quella di restare in azzurro: lui è legatissimo a questa squadra e a questa città, il suo sogno è quello di vincere da capitano del Napoli. E' chiaro però, che Lorenzo vorrebbe che gli venisse riconosciuto un ruolo importante in questa squadra a 360 gradi, non soltanto sotto il profilo economico, ma sotto tutti i punti di vista. In Italia sappiamo come funziona, basta venire dall'estero per avere maggiore considerazione, è una vecchia storia. Insigne ora non è più un ragazzino, ma un professionista, un calciatore e un uomo formato sotto tutti i punti di vista. Di conseguenza si aspetta il giusto riconoscimento. Il presidente sappiamo che l'ha confermato e ha ribadito la sua stima, con Sarri invece ancora non ci sono stati colloqui".