Dopo i due anticipi del sabato continua la settima giornata di Serie A, l'ultima prima della sosta per le nazionali. Apre le danze l'anticipo delle 12.30 al San Paolo dove il Napoli rifila un rotondo 3-0 al Cagliari grazie ai gol di Hamsik, Mertens su rigore e Koulibaly.

La gara è a senso unico
con gli uomini di Maurizio Sarri al gran completo (al di là del lungodegente Milik) che impongono il ritmo, dettano i tempi passano presto in vantaggio con il capitano, Marek Hamsik, che si sblocca e si porta a solo una marcatura dal record storico di Maradona. A chiudere i conti già nel nel finale di prima frazione è Mertens che si procura e trasforma un rigore per un ingenuo fallo di Romagna.

Il copione non cambia anche nella ripresa con il Cagliari, che perde Sau per infortunio, mai pericoloso dalle parti di Reina. Il Napoli trova quindi anche il 3-0 finale con Koulibaly che su punizione di Jorginho beffa l'uscita di Cragno siglando la 7a vittoria in 7 gare per gli uomini di Sarri che ora aspettano il responso del posticipo fra Juventus e Atalanta..