A restare fuori non ci pensa proprio. Lorenzo Insigne, uscito al 56' della sfida di Champions League contro il Manchester City per un problema agli adduttori, vuole essere in campo domani sera contro l'Inter, nel secondo anticipo della nona giornata di Serie A. ​Il Mattino oggi in edicola svela le parole del numero 24 azzurro allo staff medico: "Con l'Inter voglio giocare, fate qualsiasi cosa. Per riposare ho tempo". Troppo importante la sfida contro gli uomini di Spalletti per restare a guardare, troppo grande il dispiacere di non essere protagonista. Al di là della volontà del talento classe 1991 Sarri difficilmente lo schiererà. Il Napoli ha il calendario fitto, in dieci giorni, dopo l'Inter, affronterà Genoa e Sassuolo in campionato e Manchester City in Europa. Far giocare Insigne con il rischio di perderlo a lungo non avrebbe senso. Non è un caso che in questi giorni lo staff tecnico azzurro sta lavorando alle alternative, con Zielinski oppure Ounas nel tridente.