"È un momento difficile, ma è in questi casi che si vede la forza di un gruppo". Così Dries Mertens, a Canale 21, ha analizzato la "crisi" del Napoli, che non riesce più a segnare come prima e sta rallentando in campionato. "Ora dobbiamo allenarci forte e non mollare. Non siamo stanchi, è che non si possono vincere tutte le gare. Non ho mai visto una squadra che non abbia avuto un momento difficile in campionato. Vedremo chi sarà davanti fino alla fine".

SARRI - “È bravissimo. Ha cambiato il Napoli, senza di lui non saremmo dove siamo. Ha fatto diventare forti anche giocatori normali". Il belga si è ambientato alla grande in questi anni a Napoli, che è diventata la sua seconda casa (lo chiamano anche Ciro). "Amo Napoli, è molto diversa dal Belgio. La gente mi ha fatto sentire a casa, mi dispiace solo che l'Italia sia uscita dal Mondiale, purtroppo ha trovato la Spagna sulla propria strada".