Autore di una tripletta nel 6-0 del suo Napoli contro il Benevento, Dries Mertens ha parlato a Premium Sport a fine partita: "Sappiamo che possiamo fare male, con lo Shakhtar abbiamo sbagliato e non abbiamo fatto il nostro gioco. Le altre squadre cominciano a studiare il nostro gioco, ma oggi abbiamo dimostrato che possiamo fare male. Rigore? Il mister dice sempre siamo io e Jorginho che dobbiamo tirare, lui ha tirato quando c'erano la mamma e la sorella e glieli ho lasciati, oggi non potevo lasciare. Io devo giocare bene per la squadra. Scudetto? Il campionato è lungo, Inter e Juve stanno facendo bene, ma vediamo. Hamsik in difficoltà? È stato sfortunato, sappiamo il suo valore e non abbiamo paura per questo". A Sky Sport, poi, Mertens è tornato sui rigori: "Sarri mi chiedeva di far calciare il rigore ad Hamsik? Non ho sentito... (ride, ndr)".