A Radio Bruno, l'ex romanista Sebino Nela ha parlato del presente e del futuro della panchina della Fiorentina: "Mi piace il profilo di Paulo Sousa, sinceramente da fuori il mio giudizio è positivo. Un po’ tutti gli allenatori in Italia sono molto preparati, bisogna dare il giusto valore alla squadra e non prendersela sempre e solo con gli allenatori. Da ex giocatore è sempre difficile allenarsi o giocare quando ci si stabilizza intorno alla settima-ottava posizione e con obiettivi via via sfumati. Pioli? Penso che abbia grandi motivazioni per cancellare la sua avventura all'Inter. Che sia Pioli, Di Francesco o altri, l’unica cosa che conta è sapere quali sono gli obiettivi della società. Se la Fiorentina vuole ripetere il campionato di quest’anno oppure puntare sui giovani: c’è differenza".