L'Inter continua, nemmeno troppo segretamente, a sognare di portare a Milano Arturo Vidal; il Bayern Monaco, però, non ha mai aperto all'addio del centrocampista cileno, che è stato blindato da Carlo Ancelotti. I nerazzurri avrebbero anche l'accordo con il giocatore, che tornerebbe di buon grado in Italia dove ha già giocato con la maglia della Juventus, ma si sono sempre scontrati contro il muro alzato dal club bavarese.

NO DEL BAYERN - In un'estate in cui i giocatori rompono con i club, disertano gli allenamenti e forzano la mano, in un modo o nell'altro, per arrivare alla cessione, fa eccezione in positivo, come spesso accade, il Bayern Monaco, che non si è mai piegato ai capricci dei propri giocatori. E anche il presidente del club Hoeness ha voluto rimarcare la linea del club bavarese, spegnendo ogni possibile voce di mercato su Vidal e non solo: ''Credo che al giorno d'oggi si dia troppo peso ai singoli giocatori. Noi del Bayern, dal canto nostro, agiamo diversamente: se il Bayern, ad esempio, decide che un suo calciatore non è in vendita, il ragazzo non si muove da Monaco''.