Non mancano le complicazioni, lungo la strada che dovrebbe ricongiungere i destini di Jasmin Kurtic con quelli del prossimo Torino. Il centrocampista fortement voluto da Giampiero Ventura era giunto in granata a gennaio con la formula del prestito, siglando però un accordo non scritto con il Sassuolo (coproprietario - con il Palermo - del cartellino del giocatore) per l'apertura di una comproprietà a giugno.

Ma nel frattempo le compartecipazioni sono state abolite, e l'accordo è tutto nuovamente da trovare. Con un problema in più: il Palermo, ora, chiede 2,5 milioni per la metà del mediano sloveno. Troppi per il Torino, che prova a inserire Alen Stevanovic nella trattativa, ma i rosanero negli scorsi giorni non sembravano particolarmente interessati al fantasista serbo. Kurtic al momento non è così vicino al Toro come vorrebbe il suo tecnico.