Stadio, addio tabella di marcia. La Fiorentina non ha una scadenza davanti. Il progetto definitivo dello stadio alla Mercafir che doveva essere presentato a dicembre non ha un’altra scadenza. Palazzo Vecchio non l’ha imposta. La giunta Nardella procede in compenso con la variante urbanistica del progetto Castello. «Approveremo la variante in giunta, non c’è bisogno di passare dal consiglio» , annuncia l’assessore all’urbanistica Giovanni Bettarini. […] L’ipotesi è quella di arrivare all’approvazione all’inizio di maggio. Non c’è fretta però: «A questo punto una scadenza non c’è», ammette il responsabile urbanistica. E senza scadenza davanti, la Fiorentina ha tutto il tempo di mettere a punto il progetto e costruire un piano finanziario con un partner industriale. Si legge La Repubblica.