Potrà sembrare strano, ma in una stagione in cui la Juventus continua a leccarsi le ferite a causa dell’ampia schiera di infortunati, Sami Khedira è tra quelli che godono di miglior salute. In questo inizio di stagione sono ben 13 i giocatori della Vecchia Signora ad aver saltato almeno una partita per problemi fisici.

45 GARE SALTATE – Come riporta la Gazzetta dello Sport,  si va da Higuain, Mandzukic, Lemina ed Evra che hanno soltanto solamente un incontro stagionale, ai lungodegenti Pjaca (10), Dybala (7) Asamoah (6) ai quali si sono aggiunti anche Bonucci e Dani Alves, out rispettivamente per due e tre mesi. Il conto dei match saltati per infortunio dai giocatori della Juventus ha già raggiunto quota 45 e gli acciacchi hanno colpito in maniera trasversale tutta la squadra.

SI SALVA SAMI – Non mancano ovviamente le critiche allo staff medico della Juventus, accusato anche dal medico della Croazia di non aver valutato in maniera corretta l’infortunio di Marko Pjaca dello scorso ottobre. Tra tante polemiche e altrettanti ko fisici, resta un dato che sorprende non poco: Sami Khedira è tra i pochi giocatori intatti in una squadra di acciaccati.

SOLO STOP PRECAUZIONALI - Un anno a fa a quest’ora il centrocampista tedesco aveva già accumulato 70 giorni in infermeria, saltando ben 15 partite da agosto a gennaio. L’Ex Real Madrid, in questa stagione, è stato tenuto precauzionalmente a riposo per le partite contro Cagliari, Udinese e Chievo, gli unici match saltati da Khedira dall'inizio dell'anno. Allegri e il suo staff staranno facendo tutti gli scongiuri del caso ma ad oggi Khedira è tra i pochi giocatori della Juventus a non aver saltato nemmeno una partita per problemi fisici, nonostante i famosi muscoli di cristallo e la fama di giocatore perennemente infortunato con cui si era presentato allo Stadium poco più di un anno fa.