A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Ciro Venerato, giornalista Rai

“Inter e Napoli hanno parlato molto in queste ore di Campagnaro e Silvestre. Hugo se dovesse andare all’Inter, lo farà a giungo e non a gennaio mentre Silvestre non interessa più al Napoli. Un altro nome che va resettato è Astori che piaceva al Napoli. Benatia resta uno degli obiettivi del Napoli ma non è improbabile che il sostituto di Cannavaro arriverà dall’Europa. I nomi possono essere tanti ma non c’è al momento una notizia certa.

De Sanctis ha detto no all’Inter e il calciatore avrà un discreto aumento con un contratto biennale, mentre i problemi, facilmente risolvibili, sono legati ai bonus. Come vice De Sanctis a giugno, potrebbe essere inserito il nome di Perin.

Il Pescara rinuncia a Fideleff che non convince Bergodi. Per quanto riguarda Donadel il calciatore ha chiesto una pausa di riflessione. Donadel accetta il Pescara se dopo il prestito ci sarà il diritto di riscatto mentre il Pescara non vuole caricarsi dell’ingaggio pesante del centrocampista.

Mazzarri? La situazione non è cambiata, la società aspetta una risposta dall’allenatore. È probabile che la prima telefonata nel dopo Mazzarri sarà Spalletti che rappresenta un pallino di De Laurentiis che non chiamerà Montella visto che ha rifiutato la panchina del Napoli”.