Il secondo allenatore del Manchester United Mike Phelan dà la colpa all'arbitro che ha cambiato la partita: "Nello spogliatoio eravamo tutti molto delusi, cercavamo di capire cosa era successo e perché. Ferguson è distrutto ecco perché ci sono io in conferenza stampa. Sappiamo che benissimo che avevamo azzeccato la tattica di questo big match, ci sentivamo tranquilli sullo 0-0. Poi abbiamo segnato ed eravamo praticamente qualificati, eravamo in controllo ed abbiamo creato tante altre occasioni. La partita è cambiata totalmente e improvvisamente per la decisione dell'arbitro che a noi risulta tutt'ora molto discutibile".