Gennaro Gattuso, tecnico del Pisa, è intervenuto al termine della sconfitta contro il Vicenza a Sky: "Abbiamo buttato via una grandissima occasione, abbiamo peccato di ingenuità ma la responsabilità me la assumo io. Potevamo gestire meglio il vantaggio, ma abbiamo pagato qualche ingenuità anche a livello di atteggiamento, troppe giocate individuali che non condivido. Non sono felice dei miei ragazzi, manca il veleno sulla faccia. Mi fa arrabbiare il vedere certe sciocchezze. Si può essere stanchi, ma la veemenza non deve mai mancare: quando dovevamo puntare e fare male tornavamo indietro per non fare lo scattino in più, rimproveri la gente e ti senti dire che hanno dolore all'adduttore...questo non va bene, Oggi il Vicenza lo avevamo messo in grandissima difficoltà, avevamo lottato anche sulla fisicità, non ci facevano male, ma quando crei e non hai cattiveria viene fuori tanto di sbagliato. Quando si indossa una maglia si deve dare ben altro, si deve lottare come un noi, la parola "io" non è contemplata nella mia visione del calcio".