Elia Legati, difensore della Pro Vercelli, parla così dopo la sconfitta contro il Parma: "Ripensando a Parma, l’approccio è stato completamente diverso rispetto a quelle precedenti. L’ho vista dalla tribuna, la squadra ha fatto quello che doveva fare: partita a viso aperto contro una squadra forte. Partita equilibrata per 55 minuti, poi abbiamo pagato il primo episodio a sfavore: è successo quello che ci era già capitato con il Foggia. Nel calcio l’episodio peggiore che può capitare è gol ed espulsione, compromette tutto. Dobbiamo riflettere su quella partita, bisogna capire che in questo momento serve ancora più attenzione. Dobbiamo diventare ancora più squadra e imparare a soffrire tutti insieme. Bisogna rimanere in partita anche negli episodi sfavorevoli, le partite si possono rimettere in piedi anche al 90′: serve equilibrio".