Edinson Cavani, attaccante del Paris Saint-Germain, dice la sua sul rapporto con Neymar a margine di un evento commerciale: "L'addio di Ibrahimovic e l'arrivo di Neymar? Sinceramente per me è sempre un piacere avere a fianco grandi giocatori. Come ho già detto sono realista, so che nel calcio non devi essere amico di tutto il mondo. Devi essere professionale e rispettare i compagni in campo, sia in allenamento che in partita. Partendo da questo presupposto, puoi essere amico o no di un altro giocatore, puoi trovarti bene ma anche no. Neymar mi ha mancato di rispetto? E' a discrezione di chi è nel calcio da tanti anni. Ci ho parlato e gli ho detto quello che pensavo, ma sono cose che restano nello spogliatoio. Ciò che mi interessa è che chi arriva lotti per gli obiettivi di squadra, quelli individuali arriveranno di conseguenza. Mi piacerebbe che vincesse il Pallone d'Oro, perché vorrebbe dire che ha segnato tanti gol e ci ha fatto vincere qualcosa".