"L' Uefa è come l' Unione Sovietica. Speravo che con Platini la Uefa sarebbe migliorata, ma è solo cambiato il nome del presidente" questa la risposta di Mino Raiola, a margine della presentazione di Ibrahimovic al Paris Saint Germain, a una domanda sul fair play finanziario. "Oggi dobbiamo rallegrarci di avere a Parigi la famiglia del Qatar, o quella di Abu Dhabi al Manchester City. C' era anche un russo he ha comprato un piccolo club come il Chelsea e guardate dove l' ha portato", ha concluso il pirotecnico agente Fifa.