Sponsor tecnico, ci siamo. La Roma ci sta lavorando da mesi ed entro poche settimane arriverà l'annuncio ufficiale. La Nike è in vantaggio su Adidas - se non addirittura già vincente nella sfida - e questo significa dover trovare un'alternativa ponte per la prossima stagione per la fornitura del materiale tecnico, visto che gli americani col baffo forniranno il materiale dalla stagione 2014/15. In prima fila c'è la Macron, già casa distributrice per Napoli, Lazio, Bologna e non solo.

La nuova maglia rispecchierà i canoni tradizionali della Roma, dai colori al colletto, tutto sarà scelto rispettando la tradizione, proprio come ambito dalla dirigenza e richiesto dai tifosi. Ma sulle maglie non comparirà nessun logo, visto che si tratta di un accordo one shot. Questo renderà la divisa della prossima stagione un pezzo da collezione. Per la prossima stagione si è proposta anche l'Asics. Invece, è tramontata l'idea della Roma di produrre da sé le maglie coinvolgendo i tifosi nell'ideazione, il tempo è poco e non basta per un progetto del genere.

(Il Tempo)