La federazione olandese, dopo aver preso visione dell'esito degli esami di Kevin Strootman, ha rinunciato all'idea di convocare il centrocampista della Roma per gli impegni di qualificazione ai Mondiali 2018. Il bollettino medico diramato dal club giallorosso parlava di "postumi post-contusivi nella porzione anatomica compresa tra muscolo quadricipite e muscoli adduttori della gamba sinistra con evidenza di una estesa quota di ematoma muscolo-fasciale".