Sassuolo-Juventus 1-3
 
Consigli 5,5: inizia così, con un gran tuffo plastico al 4' sulla conclusione dal limite di Pjanic. Al 9' respinge il rigore in movimento di Higuain, altro miracolo. Ma sulle prodezze di Dybala non può davvero nulla. 

Lirola 6: nel ruolo di esterno di centrocampo fa meglio che da terzino, si sente più protetto.

Cannavaro 6: Higuain è fermo, piantatissimo. Da centrale nei tre Cannavaro se la gode, ma il Sassuolo ne prende 3 comunque.

Acerbi 6: tra Dybala e Cuadrado ci sta qualche sbavatura. Prestazione comunque positiva. 

Letschert 6,5: fisicamente è tosto, tostissimo, infatti Mandzukic non morde. Se pressato, va in difficoltà quando deve costruire. Il nuovo ruolo gli dona, ma quando sale Douglas Costa tiene un po' meno.  

Adjapong 6,5: Cuadrado e Lichtsteiner da spartire con Acerbi: domenica impegnativa. Lo aiuta Madre Natura. Come quando brucia Lichtsteiner in occasione del gol del 2-1.   

Sensi 6,5: il primo tiro del Sassuolo arriva al 4', ed è suo, di poco alto sopra la traversa. Il secondo tiro del Sassuolo, ancora suo. Spigliato e propositivo anche in fase di costruzione, a volte la perde per poca lucidità, tanto è generoso nelle scalate difensive. Sparisce gradualmente nel secondo tempo.

Magnanelli 6: partita difficile in fase di impostazione, visto il pressing bianconero. Il primo gol di Dybala arriva dalla sua zona di competenza. Però la sventagliata per Adjapong in occasione del 2-1 merita una cornice.  

(dal 77' Matri sv)

Mazzitelli 6: conquistata la fiducia di Bucchi dopo Bergamo, impatta bene anche la Signora. Tanto sacrificio e un avversario tosto da contrastare: Matuidi. Non sfigura per niente ma si stanca presto.  

(dal 57' Duncan 5,5: non è più lui. Per il momento)

Politano 6,5: si fa vivo al 33' con un bel sinistro da fuori area, poi per poco non segna di testa. Rispetto a Falcinelli soffre maggiormente l'andamento della gara, ma al 51' spinge il pallone in porta segnando il 2-1, quasi sulla linea di Buffon.. Si è sbloccato?

(dal 64' Ragusa 6: prima da seconda punta, poi da mezzala. Porta un po' di brio.) 

Falcinelli 6: difende sempre ottimamente il pallone, facendo salire la squadra. Per un soffio non la butta dentro lui nell'azione del gol di Politano. 




All. Bucchi 6: senza Dybala, molto probabilmente, il suo 3-5-2 poteva reggere. La squadra a sprazzi ha saputo anche essere pericolosa. Ma il campionato del Sassuolo inizia dalla prossima.