Si è chiusa la 14esima giornata di Serie A. Nella prima delle due gare in programma, il Cagliari perde 2-0 al Sant'Elia contro il Chievo e resta l'unica squadra della Serie A a non avere mai vinto in casa. Tre punti d'oro per la squadra di Maran, che sorpassa proprio i sardi - ora terzultimi - e aggancia il Torino al 16esimo posto in classifica. La grande rovesciata di Meggiorini e le deviazione mancina di Paloschi regalano la vittoria al Chievo. Serata da dimenticare per la formazione di Zeman, mai in partita.

Nella serata la Sampdoria espugna il Bentegodi, battendo 3-1 il Verona. I blucerchiati scavalcano Lazio e Napoli e si piazzano al quarto posto, a meno uno dal Genoa. Male il Verona, alla seconda sconfitta consecutiva. L'ultima vittoria della squadra di Mandorlini risale alla sesta giornata. Il primo tempo si chiude sull'1-1. Eder apre le marcature su rigore, causato da Rafa Marquez, espulso nell'occasione. Poi arriva il pareggio di Toni, bravo a sfruttare l'indecisione di Romero. Nella ripresa, però, la formazione di Mihajlovic si scatena e chiude la gara, grazie alle reti di Okaka e Gabbiadini.